Non è un buon periodo per Alessandro Cecchi Paone, almeno dal punto di vista sentimentale. La sua storia con il giovane attore e cantante Massimo Francese, dopo due anni, è arrivata al capolinea. Lo racconta lo stesso Massimo al settimanale Top, al quale affida anche una dichiarazione esclusiva, su un fatto ancora non noto a Cecchi Paone: prima che la loro storia finisse, lo ha tradito. Ma andiamo con ordine.

La relazione sarebbe finita per la lontananza, e non solo fisica:

Partiamo dal fatto che a novembre Alessandro si è trasferito a vivere a New York per lavoro, senza nemmeno interpellarmi. Già da un po’ di tempo i nostri rispettivi impegni professionali ci impedivano di vederci spesso, ma negli ultimi tempi la situazione era diventata insostenibile. Non posso avere una relazione con un “fantasma”…

Il ragazzo lamenta infatti una totale mancanza d’appoggio da parte nel compagno in campo lavorativo:

Non parlo certo di “spintarelle” per ottenere visibilità, parlo solo di un sostegno, quello che si danno due persone che si vogliono bene. Non so neanche se ha visto il video del mio singolo So sweet, non mi ha mai detto nulla a riguardo. Da lui ho avuto solo completa indifferenza. Si è anche dimenticato di farmi gli auguri per il mio compleanno. Ma il vero grande problema fra noi è sempre stata una diversa concezione dell’idea di coppia. Non mi dava la sicurezza che mi sarei aspettato da una persona così matura. E poi per lui non esistono sfumature, tutto è o bianco o nero. Spesso non potevo esprimere la mia opinione, perché lui pensava di sapere sempre tutto.

Nella crisi ha ovviamente influito anche la notevole differenza d’età:

Non prendiamoci in giro: lui ha cinquant’anni suonati, io ne ho venticinque. Apparteniamo a generazioni completamente differenti, con idee e approcci molto lontani fra loro.

Eppure tra i due si era parlato di matrimonio e della possibilità di adottare dei figli, o almeno ne parlava Cecchi Paone:

Sì, ma poi è cambiato tutto. In ogni caso adesso non avrei mai adottato un bambino, sono troppo giovane e voglio concentrarmi sulla mia carriera. E poi sono bisessuale e non escludo la possibilità, un giorno, di fare figli con una donna.

E, infine, la rivelazione del tradimento:

A gennaio, quando la storia con Alessandro era già logora, ho avuto una breve relazione con un ragazzo, finita proprio perché poteva sembrare che fra me e lui ci fosse ancora qualcosa. Non voglio che in futuro si ripeta una situazione del genere.

Arriverà ora la replica del ‘tradito’?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto