Non hanno avuto la Reggia di Versailles, perché se avessero concesso i permessi in Francia sarebbe scoppiata una Guerra Civile, ma Kim Kardashian e Kanye West hanno comunque deciso di dar vita ad un matrimonio ‘Reale’. Da favola, potremmo dire, con 7 giorni di feste, canti e balli. Parola del britannico The Sun, che ha provato ad anticipare cosa andrà in scena nel mese di maggio, quando una sontuosa cerimonia nel cuore di Parigi darà vita alle nozze dell’anno.

I wedding planner assunti dalla coppia starebbero infatti cercando il meglio del meglio su piazza, tanto dall’aver contattato Lady Gaga e Fergie come ‘performer’ femminili da affiancare a Stevie Wonder e dal Wu-Tang Clan, collettivo hardcore rap newyorkese ormai famoso in tutto il mondo.

Tutto questo con ballerini, acrobati, fuochi d’artificio e quant’altro a fare da cornice, fino alla trovata kitsch di un vero e proprio Casinò in stile Las Vegas in cui tutti gli invitati potranno giocare, puntando soldi realizzati appositamente per il matrimonio. Roba da fare impallidire il Boss delle Cerimonie di Real Time, Antonio Polese.

Kim, 33 anni, e Kanye, 36, avrebbero incontrato Lady Gaga a Parigi, chiedendole quasi ‘disperatamente’ di partecipare alle loro nozze, in quanto entrambi fan della sua musica. Se la popstar non avrà altri impegni, vedi tour ormai imminente, è facile che decida per ‘regalare’ alla coppia la propria presenza. North West, nel frattempo, parteciperà alla Luna di Miele dei genitori, per volere dello stesso rapper, con i due che potrebbero tornare nella romantica Venezia, luogo dove la bimba venne concepita.

Fonte: ShowBizSpy

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Matrimoni Leggi tutto