Melissa Satta tornerebbe con Bobo Vieri, se lui le chiedesse di sposarlo

Melissa Satta rivela al settimanale Chi che il suo cuore batte ancora per Christian Vieri e che se lui tornasse con una proposta di matrimonio lei sarebbe felice

melissa sattaDall’inizio di questa estate, dopo la fine della sua relazione con Christian Vieri, a Melissa Satta sono stati attribuiti una marea di flirt, veri o presunti, ma a quanto pare il cuore dell’ex velina sarda batte ancora per l’ex calciatore. Lo rivela lei stessa al settimanale Chi, in un numero straordinario uscito in edicola nel week end, precisando anche che vederlo sui giornali in compagnia di altre donne non le fa per niente piacere:

“Non mi piace vedere Bobo sui giornali con le altre. Se dovesse tornare da me con un progetto serio, come il matrimonio, mi riavvicinerei a lui. Cinque anni d’amore non si dimenticano così. Ora non possiamo più permetterci di giocare. L’ho rivisto per caso a Milano, avrei voluto rimanere fredda, distaccata e invece mi sono emozionata. Potrei sembrare una persona debole, in realtà sono solo una persona sincera. La Minetti? Se lui è felice, io sono contenta”.

Sulla possibilità che possa esserci un ritorno di fiamma tra Vieri e Elisabetta Canalis, come previsto da Alfonso Signorini, dice:

“So che Elisabetta è single dopo Clooney. Bene. La mia vita non cambia. Non mi stupirebbe un riavvicinamento tra lei e Bobo. Io, però, non voglio più essere paragonata a Elisabetta. Questo tormentone mi insegue da anni. Ognuno fa il suo percorso”.

Riguardo ai due più famosi flirt che le sono stati attributi in questi ultimi mesi la Satta rivela:

“Con Matteo Ferrari ci siamo frequentati, è un bel ragazzo, ma niente di più. Io sono caciarona, lui molto, ma molto tranquillo. Leonardo DiCaprio? Un mio amico. Adoro quando siamo in giro in barca e Leo s’improvvisa rapper americano”.

Ora la decisione spetta a Vieri, se non è troppo impegnato con Nicole Minetti

Fonte: settimanale Chi

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Melissa Satta

Tutto su Melissa Satta →