Fanno coppia da neanche sei mesi eppure diverranno a breve marito e marito. Cheyenne Jackson, ex volto di Glee, si è ufficialmente fidanzato con l’imprenditore Jason Landau. Ad annunciare il lieto evento un rappresentante dell’attore, lo scorso anno involontario protagonista di un breve sex tape inviato ad un suo ex e inspiegabilmente finito in rete.

Per Cheyenne sarà il secondo matrimonio gay nel giro di pochi anni. Nel 2011 le nozze con il fisico Monte Lapka, poi lasciato lo scorso anno. Non contento, l’attore ha ben pensato di riprovarci. E a tempo di record, visto che il divorzio da Lapka è diventato realtà solo nel mese di settembre.

Un mese dopo Jackson ha incontrato Landau ed è stato amore a prima vista. Nel mese di dicembre i due si sono presentati l’uno al fianco dell’altro all’Inspiration Gala amFAR di Los Angeles, tenendosi la mano sul red carpet. Cuccioli. Da allora la coppia non si è mai separata, presenziando a tutti gli eventi sempre ‘insieme’. Fino all’annuncio a sorpresa di oggi. La speranza, ovviamente, è che Cheyenne abbia digerito e intuito gli errori commessi con l’ex marito.

Voce teatrale con tanto di candidatura ai Tony Awards in qualità di migliore attore grazie al musical Xanadu, e visto in United 93 di Paul Greengrass, film che ha portato al cinema gli avvenimenti accaduti sul volo United Airlines 93 durante gli attentati dell’11 settembre 2001, Jackson tornerà a breve in sala con Love Is Strange di Ira Sachs, titolo a tematica gay con protagonisti Alfred Molina e John Lithgow, mentre nel 2013 si è fatto vedere in Dietro i candelabri di Steven Soderbergh.

Ormai datata, era il 2010, la sua esperienza tv in Glee, nei panni del coach dei Vocal Adrenaline, mentre non è proprio mai partita la carriera musicale, iniziata nel 2010 con il primo singolo e proseguita fino all’uscita dell’ultimo, Don’t Wanna Know, che potete trovare in testa al post con annesso video ufficiale.

Fonte: EOnline

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Matrimoni Leggi tutto