Le condizioni di Bruno Arena migliorano ogni giorno di più. Il comico dei Fichi d’India, colpito da un aneurisma che gli causò un’emorragia cerebrale nel gennaio 2013, costringendolo ad un’operazione d’urgenza, sta affrontando la fase riabilitativa e il suo collega Max Cavallari ha condiviso su Facebook un nuovo aggiornamento riguardante i suoi miglioramenti.

Dopo aver condiviso un’immagine ironica di Bruno Arena con un paio di grandi occhiali, con il commento “Quando uno nasce comico lo è per sempre…”, Max Cavallari ha elencato la serie di miglioramenti del suo collega, dichiarando anche che Bruno è tornato finalmente a ridere. Ecco le nuove dichiarazioni di Max:

Sta migliorando. Ride alle mie battute su sua suocera, si fa capire a gesti, mi dà il cinque e, nel periodo di Natale, ha iniziato anche a pronunciare qualche sillaba. Piano piano si sta riprendendo e ogni giorno che passa fa un piccolo passo in avanti.

Max Cavallari, però, ha anche ammesso che è impossibile rimuovere tutto ciò che è successo il giorno in cui Bruno Arena ha accusato il malore (durante le prove per la trasmissione televisiva Zelig):

Purtroppo anche le mie notti lo ricordano. Ma i fichi sono come i gatti cadono sempre ma si rialzano, io continuo ma ti aspetto, perché ho bisogno del tuo tifo, del tuo giudizio, delle tue attenzioni, dei tuoi sorrisi, dei tuoi 5, dei tuoi no e dei tuoi sì. Io e te saremo sempre una cosa sola!

Max, che aggiorna costantemente i fans del duo comico riguardo le condizioni di salute di Bruno, ha anche speso altre belle parole nei confronti del suo collega, parole con le quali Max ha anche voluto ringraziare i fans per il sostegno:

Quello che abbiamo fatto e vissuto in 25 anni lo sappiamo solo noi, noi altri soli, io a volte scrivo noi altri soli, ma sai quanta gente ti vuole e ci vuole bene veramente. Un affetto così io non lo immaginavo e forse neanche tu. Questa cosa e la più bella del mondo.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto