Gwen Stefani si è lasciata prendere dall’amarcord. La pop-star, attualmente incinta del suo terzo maschietto, ha pubblicato su Twitter uno scatto risalente al 1983. All’epoca la diva californiana era poco più che un’adolescente, con i suoi 14 anni e la goffagine di una ragazzina che comincia a scoprire le proprie passioni.

Nella foto è possibile vedere la cantante mentre si fa firmare un disco da Sting. Se i nostri conti sono esatti, il frontman dei Police era impegnato nel tour dell’ultimo album pubblicato dalla band britannica, Synchronicity.

Commentando il suo aspetto, comprensibilmente diverso rispetto a quello odierno, la Stefani ha definito “in carne” la sua versione 14enne. Una descrizione che, per quanto ingenerosa, risulta difficilmente contestabile. I pantaloncini corti scelti dalla giovane Gwen di certo non aiutano.

Trattandosi di Internet, ovviamente non tutti i follower della moglie di Gavin Rossdale hanno apprezzato la battuta. “Ma cosa dici?”, “Ci sono delle bambine all’ascolto?”, “Non eri grassa”, ecc ecc: quando si hanno oltre 1 milione di seguaci, questi commenti sono la norma. Ma è bastato un click della Stefani, che ha successivamente condiviso l’esibizione dei No Doubt al Superbowl del 2003, per riportare tutti all’ordine: adesso potete tornare ad adorarla.

Via | Twitter

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cantanti Leggi tutto