Dopo l’intervista a Monica Bellucci in cui si è parlato anche della sua recente separazione da Vincent Cassel, Vanity Fair pubblica anche l’intervista all’attore, e c’è ovviamente spazio per qualche domanda sulla sua vita amorosa. Cassel esordisce precisando di non amare il gossip:

Ogni coppia è diversa, ogni storia è diversa. Non entro nei dettagli, detesto questa cultura da portineria che sta imperversando in Francia, in questi giorni, con la vicenda Hollande. Davvero è interessante sapere con chi va a letto il presidente della Repubblica?

Anche se qualcosa sulla fine del suo matrimonio la dice, mostrando di nutrire ancora un profondo affetto per la donna con cui ha condivisio un lungo percorso di vita e che lo ha reso padre di due figlie:

Tutto quello che posso dirle è che sono felice di avere condiviso diciotto anni di vita con una donna straordinaria come Monica. La adoro e sarò sempre al suo fianco.

Sarà per questo che, esattamente come la ex moglie, non nutre alcuna amarezza per la fine della loro unione:

No, va tutto benissimo. Niente rimpianti né rimproveri. La vita è così, non si può controllare tutto. Con Monica continuiamo a vederci, a passare insieme molto tempo, a condividere tante cose nell’interesse delle bambine, e non solo. Alla fine, le dirò, non è cambiato niente. È solo che non siamo più sposati.

Se tutte le separazioni fossero così non sarebbe un mondo quasi perfetto?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto