Taylor Swift non si è fatta prendere dal panico durante l’imprevisto capitatole tre sere fa alla O2 Arena di Londra, in Inghilterra. A pochi minuti dalla fine del concerto andato in scena sabato sera nella capitale inglese, la cantante si è vista comparire davanti un fan. Sul palco.

Con un guizzo da centometrista, il giovane era riuscito a scavalcare le transenne, eludere la security e salire le scale che portavano dritte dritte alla sua beniamina. Al termine della corsa, il misterioso intruso è riuscito a consegnare alla pop-star una lettera (forse contenente un CD).

In un primo momento la Swift è apparsa sorpresa dall’incontro, ma nel giro di pochi secondi ha sorriso, stretto la mano al giovane e accettato il pacchetto offertole. Lo scambio è avvenuto in maniera molto rapida: dopo un colossale sonnellino, la security è intervenuta per rimuovere l’intruso dal palco.

Fortunatamente l’episodio si è concluso nel migliore dei modi. Ma come sarebbe andata se l’esagitatissimo fan non avesse avuto buone intenzioni? Di concerti rovinati da guastafeste ne abbiamo visti fin troppi: dall’aggressione subita da Noel Gallagher alla bottigliata ricevuta da Justin Bieber on stage. Ok, lo ammettiamo: quest’ultimo incidente ci ha fatto ridere. Cosa possiamo farci? È più forte di noi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto