La ‘monella’ Miley Cyrus è tornata. Dimenticato l’Unplugged al fianco di sua maestà Madonna, Miley Cyrus ha seminato scatti alquanto curiosi in forma social, con il suo account Instagram da sempre protagonista di provocazioni e trasgressioni.

L’ultima di queste ha visto l’ex reginetta Disney nei panni di una Bratz. Esatto, proprio una di quelle bambole made in MGA Entertainment anni fa messe al ‘bando’ perché sconfitte in tribunale dalle agguerrite rivali Barbie. Ricordate? La Mattel citò in giudizio Carter Bryant, ex loro disegnatore di bambole, dichiarando che Bryant avesse rivelato alla concorrenza alcuni segreti industriali della ditta. Nel 2008 la sentenza della Corte che diede ragione alla Mattel. Ebbene passati diversi anni gli occhi giganteschi delle Bratz sono diventati di nuovo realtà sul volto della Cyrus, poi apparsa in mutande, e con il didietro bene in vista, in un altro chiacchierato scatto.

In questo caso è stato il sedere di Miley a far sua la scena, con il titolo del suo ultimo disco (Bangerz) disegnato sulla mutandina bianca. E non è finita qui, perché la Cyrus ha poi pubblicato la prova fotografica di una proposta di matrimonio arrivatale a destinazione.

Quella del suo amico nonché assistente Cheyne Thomas, che così si è presentata al suo cospetto. Con una t-shirt grigia impreziosita da un ‘Marry Me Miley‘, tra dito medio e foglia di cannabis. Cosa mai avrà risposto l’irrefrenabile Cyrus? Difficile a dirsi, a meno che gli occhioni sbarrati da Bratz non fossero una diretta conseguenza dell’inattesa ‘proposal’.

Miley Cyrus diventa una Bratz su Instagram
Miley Cyrus diventa una Bratz su Instagram
Miley Cyrus diventa una Bratz su Instagram

Fonte: DailyMail

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Foto Sexy Leggi tutto