Lorde e l'insostenibile leggerezza del successo

Lo sfogo della cantante: "Adoro i fan, non i paparazzi!"

Lorde

Lorde è stata accolta come un'eroina nazionale al ritorno in Nuova Zelanda. E vorremmo bene vedere. La cantante 17enne ha rimesso piede in patria con due Grammy in più di quanti ne aveva prima di partire.

Tuttavia l'entusiasmo di coloro che l'hanno attesa trepidanti all'aeroporto sembra non essere stato particolarmente gradito dalla giovanissima star, che ha successivamente affidato a Twitter un personalissimo sfogo su quanto accaduto.

Questa mattinaiI media hanno fatto quasi cadere me e la mia famiglia e solo per farci una foto. Ad essere oneste, è un benvenuto un po' triste. C'è differenza fra l'attenzione dei fan, che adoro, e lo sguardo continuo e lascivo a cui sono sottoposta in questo campo.

All'amicona di Taylor Swift non resta che constatare l'inquietante presenza del lato oscuro della forza fama.

So che il successo ha un prezzo. È terribile accorgersene nel tuo piccolo paese natale, dove prima ti sentivi al sicuro.

Niente sarà più lo stesso. "Deal with it".

Via | Twitter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail