Mario Balotelli e Francesco Facchinetti, rissa in discoteca? La smentita del conduttore

Facchinetti smentisce la notizia diffusa da La Gazzetta in merito ad una rissa avvenuta ieri sera a Milano. E definisce Balotelli "mio fratello".

Tutto falso, dice uno dei diretti interessati. Eppure la notizia diffusa in serata da La Gazzetta dello Sport è di quelle che fanno rumore. Secondo il principale quotidiano sportivo domenica sera Mario Balotelli e il fratello Enoch sarebbero venuti alle mani con Francesco Facchinetti e i suoi amici. Ci sarebbero stati spinte, schiaffi, insulti e pure qualche pugno. Il tutto sarebbe nato per una spinta o qualche parola di troppo al Byblos, una discoteca milanese.
A riportare la calma avrebbe contribuito in maniera determinante Lorenzo Tonetti, socio del Byblos e titolare di Giannino, il noto ristorante 'milanista' del capoluogo lombardo.

La presunta rissa non avrebbe avuto conseguenze e si sarebbe verificata poche ore dopo la fine della partita tra Cagliari e Milan, disputata domenica allo stadio Sant'Elia e finita con il punteggio di 1-2 a favore dei rossoneri, protagonisti di una rimonta nel secondo tempo. Tra i marcatori proprio SuperMario che dopo il gol si è fatto ammonire rivolgendo ai tifosi un gestaccio.

Così, dopo la partita Mario sarebbe rientrato a Milano col charter del Milan e avrebbe deciso di andare a cenare con il fratello e gli amici al Byblos, dove si sarebbe recato con la sua Ferrari F12 rosso fiammante.

Nello stesso luogo si sarebbe recato anche il figlio del cantante dei Pooh, che avrebbe sfoggiato una bella Rolls Royce Phantom. Poco dopo la rissa riassunto dalla Gazzetta con "cinque minuti di follia".

facchinetti fb

La notizia è stata nettamente smentita dall'ex fidanzato di Alessia Marcuzzi. Su Facebook ha scritto:

Volevo ringraziare La Gazzetta dello Sport che si è appena inventata di sana pianta che mi sono picchiato con mio fratello Mario Balotelli! COMPLIMENTI!

A Tiki Taka, il programma di Italia 1 condotto da Pierluigi Pardo e in onda stasera, il conduttore e produttore discografico ha spiegato:


Io e Mario siamo usciti, non so come questo giornalista abbia fatto a vedere una rissa tra noi due, probabilmente si sarà dopato. Non c’è nulla di vero. Quando è uscita questa cosa sui siti mi ha chiamato mia madre piangendo e mio padre urlando e io non sapevo niente. Al giornalista dico solo che io e Mario ci alleniamo a Thaiboxe a casa mia: se vuole venire a fare un salto….

Per la cronaca e perché lo sappiano i diretti interessati, il giornalista che ha firmato il pezzo della Gazzetta si chiama Mimmo Cugini.

  • shares
  • Mail