Jonathan Rhys Meyers rehab

Poteva essere l’ultima serata della sua vita, ma Jonathan Rhys Meyers sopravviverà. Martedì sera il 33enne attore irlandese è stato ricoverato in un ospedale di Londra in seguito ad un’overdose di pillole. I paramedici giunti nella sua dimora avrebbero trovato Meyers a terra ma cosciente. Sarebbe stato però decisivo l’intervento della polizia nel salvataggio della star dei The Tudors che, in un primo momento, avrebbe rifiutato ogni tipo di cura. Secondo una fonte vicina all’attore, già noto per i suoi problemi con l’alcol, Meyers avrebbe tentato di togliersi la vita. Ieri mattina l’incidente si è formalmente concluso con le dimissioni dall’ospedale.

Via | The Sun

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto