Mary J. Blige, accoltellato il padre

Thomas Blige è stato aggredito da un'ex compagna: trasportato in ospedale, è stato sottoposto ad un intervento

Mary J. Blige

Sono ore drammatiche per Mary J. Blige. Il padre della cantante soul, Thomas,è stato accoltellato ieri mattina a Battle Creek, in Michigan, in seguito ad un litigio con l'ex compagna.

Blige, 63 anni, è stato trovato in fin di vita dagli agenti intervenuti sul luogo. L'uomo è stato immediatamente trasportato in ospedale per essere sottoposto ad un intervento chirurgico. Dei tre fendenti che hanno centrato Blige, quello che ha subito destato più preoccupazione è stato quello inferto al collo.

Nel frattempo la presunta responsabile dell'aggressione, di cui non si conosce l'identità, è stata arrestata. Lo scorso ottobre la sospettata si era resa protagonista di un altro attacco, questa volta con un candeliere: in quell'occasione Blige fu fortunato e se la cavò con un bernoccolo in testa.

Stando alle fonti del quotidiano locale, le condizioni di Thomas Blige sono gravi. La celebre figlia, con cui l'uomo ha avuto una relazione a dir poco travagliata, non ha ancora commentato l'avvenimento.

Via | Battle Creek Enquirer

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail