Dalla copertina dela rivista Seventeen, Selena Gomez invita fan e lettori a sognare. E a farlo in grande. Ne sa qualcosa lei, che nel giro di cinque anni è diventata una star a tutti gli effetti. Merito di una carriera in continua ascesa ed evoluzione, e – sarebbe ipocrita negarlo – di una relazione molto pubblicizzata con Justin Bieber.

E proprio sul rapporto con l’altro sesso Selena fornisce all’inviata del magazine una risposta molto interessante.

Ne parlavo con Katy Perry dei ragazzi che vengono intimiditi dalle ragazze forti. Non ho ancora trovato qualcuno che capisca il mio stile di vita, lo sostegna, e non se ne senta minacciato. È difficile. Penso che a volte i ragazzi li spavento, perché mi viene da dire: “Voglio cambiare il mondo. Ho tanti sogni e tu cosa vuoi fare?”. Ma io so essere soltanto me stessa.

Non ci venga a dire che Justin non capiva il suo stile di vita. Semmai è lei che avrà avuto qualche problemino ad accettare un ragazzo che passa metà della sua vita per locali, a sperperare soldi in spogliarelliste.

Cattiverie a parte, le parole di Selena riportano prepotentemente alla nostra attenzione il dramma delle celebrità single nonostante siano belle/ricche/famose. Possibile che non ci sia un impiegato, un medico, o un operaio disposti a non lasciarsi intimidire dal glamour di questa donna? Bonus: ha come amiche Katy Perry e Taylor Swift. Cosa aspettate? Fatevi sotto!

Via | Seventeen

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto