Se solo per il fidanzamento ufficiale avevano affittato uno stadio, immaginate cosa potranno inventarsi Kim Kardashian e Kanye West per l’agognato matrimonio, pronto a diventare realtà in questo 2014. E a tramutarsi nell’evento dell’anno.

Altro che Brangelina. Saranno infatti Kim e Kanye ad ‘esagerare’, sposandosi direttamente nella Reggia di Versailles, sede dei re di Francia Luigi XIV, Luigi XV e Luigi XVI. Dopo aver fatto un tour per il palazzo Reale nella giornata di domenica, la coppia avrebbe iniziato a fare un sacco di domande su come poter organizzare il party perfetto.

Entrambi sarebbero volati in Francia per pianificare l’evento, ponendo questioni legate al catering, al tempo e al numero di invitati che il Palazzo potrebbe ospitare. La Kardashian, neanche a dirlo, avrebbe perso la testa per l’intera struttura, con decine di foto e di ‘selfie’ seminate in lungo e in largo. Anche il rapper, ovviamente, avrebbe amato la location, che nessuno sa quanto potrà ‘costare’.

Il cibo per gli invitati verrebbe cucinato direttamente a Palazzo, tra foie gras e tartufo, ostriche bretoni, vitello a fette con carciofi e ben 25 tipi di formaggio, di cui West va letteralmente pazzo. Tutto il personale della Reggia potrebbe doversi vestire con abiti da ‘cortigiani del XVIII° Secolo’, in modo da richiamare i fasti pre-rivoluzionari di un tempo. Opzioni tutte legate al condizionale, però, perché i piani di Kim e Kanye potrebbero essere ‘rovinati’ dal Governo Francese, che possiede la Reggia tanto da controllarne l’uso ‘privato. Nel caso in cui i permessi per sposarsi nel palazzo principale non dovessero diventare realtà, la coppia potrà comunque accontentarsi con alcune case estive e castelli nelle vicinanze. Ma non sarebbe la stessa cosa. Perché West e la Kardashian vogliono un matrimonio Reale. Anche dal punto di vista scenografico.

Fonte: EOnLine

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Matrimoni Leggi tutto