Laura Linney, l’attrice della serie tv The Big C e indimenticata moglie isterica e fittizia di Jim Carrey in The Truman Show, è diventata mamma: la Linney ha infatti dato alla luce il figlio Bennett l’8 Gennaio scorso, ma la notizia è stata rivelata solo adesso.

C’è di più: l’intera gravidanza dell’attrice è stata tenuta sotto silenzio, tanto che nemmeno i più bene informati insider del gossip hollywoodiano avevano la benché minima idea che Laura Linney, a 49 anni suonati, fosse incinta.

L’ultima apparizione pubblica della Linney era infatti stata a Giugno scorso, al galà Women’s in Film di Los Angeles, dove era apparsa radiosa ed elegantissima ma nulla avrebbe potuto far supporre che stesse nascondendo nientemeno che una gravidanza.

A Settembre Laura Linney avrebbe dovuto ritirare l’Emmy come migliore attrice per The Big C, ma non si presentò alla cerimonia; fu Matt Damon a ritirare il premio per lei, adducendo scherzosamente

E’ talmente una brava attrice che non ha bisogno di farsi vedere.

Ora che la gravidanza è stata rivelata, si capisce quanto la voglia di privacy dell’attrice sia stata completamente rispettata, perché nessuno ha osato rivelare nulla del suo stato interessante.

E dire che la Linney stessa, in un’intervista telefonica ad Ottobre, aveva detto di essere in pausa perché preferiva prendersi un po’ di tempo per sé: una giustificazione reale, motivata ancora di più dalla necessità e dalla volontà di tenere nascosta la gravidanza.

Bennett Armistead Schauer, questo il nome completo del bambino appena nato, è il primo figlio per Laura Linney e per il marito Marc Schauer, con quale l’attrice è sposata da quattro anni. Il portavoce dell’attrice ha rilasciato un comunicato a beneficio della stampa:

Madre e figlio sono felici e in salute. Laura e Marc sono felicissimi.

Non ci resta che congratularci con la coppia e fare i nostri complimenti a Laura Linney: un futuro nei servizi segreti non glielo toglie nessuno.

Via | DailyMail

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Hollywood Leggi tutto