Al Bano e il valore dei soldi: "Ho insegnato ai miei figli a mettere qualche soldo da parte"

Il cantante, intervistato dal settimanale Vero.

al bano vero

Il cantante Al Bano è reduce dal successo della trasmissione televisiva Così lontani, così vicini, il programma di Rai 1 dedicato alle persone che si ricongiungono dopo tantissimo tempo.

Al Bano, intervistato dal settimanale Vero, ha così raccontato il periodo in cui ha deciso di allontanarsi dalla famiglia e dal paese nel quale è cresciuto, Cellino San Marco, per trasferirsi a Milano e inseguire il sogno di diventare un artista affermato.

Il cantante ha descritto i momenti di forte nostalgia che ha vissuto ma ha aggiunto che affermarsi nella musica era il suo sogno più grande. Queste sono state le sue principali dichiarazioni a riguardo:

E' stata veramente dura! Mi dava forza l'obiettivo che mi ero posto: fare successo nel campo della musica e poter dire ai miei genitori che ce l'avevo fatta. Era quello il traguardo più grande che inseguivo all'epoca. Mi dava un'immensa gioia inviare ai miei i primi soldi che guadagnavo, per dimostrare che ero sempre vicino a loro. Quando venivano a Milano i miei paesani e poi tornavano a Cellino, sognavo sempre di essere al loro posto e di fare anch'io quel viaggio di ritorno verso casa.

La voglia di raggiungere il successo, però, alla fine, è stata più forte della nostalgia:

Era una nostalgia troppo forte, però dentro di me la voglia di coronare i miei sogni era così grande che non riuscivo a cedere e mollare tutto per tornarmene in patria. Tuttavia con i miei genitori ci scrivevamo tantissimo e quelle lettere erano una vera e propria boccata di ossigeno.

Al Bano ha voluto trasmettere questo attaccamento alla famiglia anche ai suoi due ultimi figli, Jasmine e Al Bano jr., avuti dalla compagna Loredana Lecciso, facendo maggiore attenzione per quel che riguarda i beni più materiali, come i soldi ad esempio. Al Bano è fiero di aver insegnato ai suoi figli il valore reale del denaro:

I più piccoli, nonostante la loro giovane età, hanno già imparato a mettere qualche soldo da parte da destinare ai più poveri. Hanno tutto e il loro Natale è stato incentrato più sul dare che sul ricevere. Jasmine, poi, è molto accorta nello spendere e mi commuove. Spesso è proprio lei a dire di non volere un regalo se è troppo costoso.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail