Grande Fratello, Davide Clivio: "Nella mia edizione c'erano troppe persone montate"

Il modello e attore 27enne racconta di essere single e di aver deciso grazie al Gf di allontanarsi dalla tv

davide clio

Oggi lo ritroviamo attore nello spettacolo teatrale L'uomo Carbone, ispirato alla tragedia dei minatori abruzzesi che persero la vita nella miniera di Marcinelle, in Belgio, nel 1956. Qualcuno però lo ricorderà come concorrente del Grande Fratello 11, eliminato nella sesta puntata dopo 35 annigiorni di reclusione. Il modello Davide Clivio è stato intervistato da TgCom e ha raccontato cosa ha imparato da quella esperienza televisiva:

Ho ricordi sfocati, è stata un'esperienza a modo suo utile, non per quello che la gente si aspetta, non è un mezzo per diventare famosi, né per coltivare speranze artistiche: è un'esperienza forte. Sono cresciuto grazie a questo reality, ma ho anche deciso di voler fare altro grazie proprio a questo programma.

Insomma, ora niente più tv ma la ricerca di un percorso più solido, anche se magari più complicato:

Sono partito come modello, ma il mio grande obiettivo rimane sempre il teatro, da cui sono transitato, prima con degli esperimenti a scatola chiusa. Dopo il Gf ho sentito l'esigenza di fare un percorso più strutturato, che non era più quella di proviamoci, ma diventiamo qualcosa, non inteso come personaggio, ma qualcosa di artisticamente completo, non più solo una bella immagine...

Clivio, che ha confessato di aver ammirato molto Vittorio Gassman e di considerarlo il suo modello, ha inoltre rivelato di non essere in contatto con nessuno degli inquilini della casa di Cinecittà della sua edizione del Grande Fratello (quell'anno a vincere fu l'ormai dimenticato Andrea Cocco). Ed ha ribadito le accuse esposte già all'epoca a TvBlog:

Della mia annata no, troppe persone montate, convinte di fare chissaché... non erano nella mia stessa lunghezza d'onda....

Infine, le dichiarazioni sul suo status sentimentale:

Sono reduce dal crollo di una relazione sentimentale dopo due anni a Roma. Sono tornato a Milano da single, ma soprattutto per finire l'università, studio Economia in Cattolica. Adesso finisco gli studi continuando però nel percorso artistico in cui credo fermamente.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: