Brad Pitt e Angelina Jolie adottano un'altra bambina africana?

Una bimba africana come Zahara. Brad Pitt e Angelina Jolie vogliono adottare. Ancora una volta

Per ora sono a quota sei. Vediamo di ricapitolare. Shiloh, Knox e Vivienne, avuti normalmente, ovvero con gravidanza ed annesso parto. Più Pax, Maddox e Zahara, tutti e 3 adottati in giro per il mondo. Questa è la ricca e colorata famiglia Brangelina, con Brad Pitt e Angelina Jolie tutt'altro che stanchi di pappette e pannolini e di fatto decisi ad 'ampliarla'.

Esatto. La coppia, in attesa dell'ormai mitologico matriminio che forse non vedrà mai la luce, starebbe seriamente pensando ad una quarta adozione. Ovvero ad un settimo figlio, in arrivo nuovamente dall'Africa. O almeno questo è quello che si è lasciata sfuggire una fonte al magazine Grazia.

"Angelina e Brad si sono più volte chiesti se sia il caso o meno di adottare un settimo figlio. Hanno condiviso il loro desiderio con gli altri sei bambini e la piccola combriccola sembra eccitata all'idea di un nuovo fratellino. Hanno sempre voluto che Zahara avesse un fratellino con cui potesse condividere le sue origini africane. In teoria vorrebbero una femminuccia di due o tre anni. Nei prossimi mesi hanno programmato un viaggio in Etiopia per verificare come procedono i lavori alla clinica. Ma parallelamente faranno una visita anche negli orfanotrofi e sperano di riuscire ad ottenere tutti i documenti necessari per finalizzare l'adozione ad aprile".

Da tempo legati alla beneficenza nei confronti degli africani più bisognosi, con case costruite e cliniche per la lotta all'AIDS finanziate, Brad ed Angelina avrebbero quindi deciso. Nessuna quarta gravidanza, come si era scritto lo scorso anno, bensì una più semplice adozione, in modo da 'salvare' un altro bimbo dalla povertà più assoluta. Donando lui amore, istruzione, salute e soprattutto una famiglia. Sempre più incredibilmente ricca e pregna d'affetto.

Fonte: EW

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail