Brian May non ha il cancro - buone notizie dai test medici

Brian May può cercare i motivi del proprio dolore 'osseo' altrove. Il chitarrista dei Queen NON ha il cancro

Strazianti dolori alle ossa. A fine dicembre i fan dei Queen erano entrati in allarme per Brian May, leggendario chitarrista oggi 66enne che aveva confessato di temere il peggio. Ovvero un cancro. Per questo May s è sottoposto a scansioni di risonanza magnetica per escludere o purtroppo per lui diagnosticare il tumore.


"Intorno a Natale mi sono sottoposto ad una serie di esami del sangue, ecografie e vari tipi di scansioni. Ho visto tanti miei cari amici combattere contro il cancro e mio padre ha perso la sua battaglia a 66 anni, esattamente la mia età. Sono stato molto agitato in questi ultimi giorni. Non è un periodo facile".

Queste le parole rilasciate da Brian il 30 dicembre, per poi tornare a concederci ulteriori notizie quest'oggi.


"Tutti i test che ho fatto hanno dato buoni frutti, quindi tutti i mali che avevo ipotizzato un paio di settimane fa sono ora esclusi".

Niente cancro, in conclusione, per una storia famigliare che fortunatamente per May non si è ripetuta, avendo perso il padre per colpa di un cancro proprio all'età di 66 anni. La sua età. Il chitarrista dovrà ora cercare di capire l'origine del dolore alle ossa, per poi tornare a concentrarsi sui suoi Queen. Con la tanto chiacchierata reunion da pianificare e il biopic su Freddie Mercury da portare a termine.

Fonte: DigitalSpy

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail