Marco Carta ha una nuova cagnetta - ecco Lara

"Vi presento Lara, un cucciolo di cane corso. Avrei dovuto chiamarla uragano dal momento che dove passa distrugge! Un nuovo componente che farà parte della mia vita". Parla Marco Carta

I vincitori di Amici di Maria e il mondo dei cani. Un amore infinito. Dopo Valerio Scanu, inseparabile dai suoi ormai celebri chihuahua, anche Marco Carta ha infatti iniziato a collezionare amici a quattro zampe. Dopo Athena ed Ettore l'ex trionfatore del Festival di Sanremo, tornato a casa dopo il breve ricovero di fine 2013, ha infatti ampliato il proprio 'canile' casalingo grazie all'arrivo di un altro cucciolo. Una cagnetta, di nome Lara, presentata dal cantante tanto via Twitter quanto su Facebook.


"Vi presento Lara, un cucciolo di cane corso. Avrei dovuto chiamarla uragano dal momento che dove passa distrugge! Un nuovo componente che farà parte della mia vita. I suoi occhi blu a 50 giorni di vita già parlano. Un abbraccio a tutti voi!".

Questo il messaggio pubblicato da Marco via social, con gli splendidi occhioni della dolce Lara che hanno ovviamente fatto furore tra le 'cartine', probabilmente gelose di cotanto affetto riversato dall'ex Amico di Maria su così tanti animali. Una passione, quella per i migliori amici dell'uomo, che ha più volte visto Carta 'scendere in campo', tanto dall'appellarsi contro l'abbandono dei cani, soprattutto in estate ahinoi assai frequente.

“Ho due fantastici cani. Sono la mia vita, li amo e li ho cresciuti come figli. L’estate è bella, forse non andrò in vacanza dall’altra parte del mondo, e se comunque fosse sarà con loro. Non voglio pensare che esista gente che per la tentazione di un viaggio abbandona un essere che già ti ama per partito preso. Un essere che per te starebbe al freddo, al gelo e sotto il sole cocente di agosto solo per ricevere una tua carezza. Per non dire che darebbe la vita per te. Immaginate il suo cuore, conscio del fatto di essere stato abbandonato. Pensate al dolore“.

Questo aveva scritto Marco mesi e mesi fa, tanto da rilanciare quest'oggi quelle parole con un terzo ingresso in famiglia. Di nome Lara. Nella speranza che i venerati Athena ed Ettore, ovviamente, non soffrano di gelosia 'mediatica'.

  • shares
  • Mail