Lena Dunham contro Shia LaBeouf: "Solo i sociopatici scrivono nel cielo!"

Botta e risposta acidi tra l'attrice di Girls e l'attore di Transformers per un'accusa di plagio.

I complimenti tra star sono sempre motivo di divertimento -siamo ironici- e quello odierno di Lena Dunham, star e creatrice della serie tv Girls, rivolto al collega attore con velleità artistiche Shia LaBeouf, è stato decisamente singolare.

Andiamo con ordine.

Shia LaBeouf ha realizzato nel 2012 un piccolo film, HowardCantour.com, ma è stato accusato di plagio nei confronti del fumetto Justin M. Damiano  disegnato da Daniel Clowes. Riconoscendo l'effettiva somiglianza, l'attore ha successivamente porto le proprie scuse a Daniel Clowes scegliendo una maniera decisamente teatrale: ha fatto scrivere nel cielo di Los Angeles la scritta I Am Sorry Daniel Clowes.

Romantico -in altri contesti- e quantomeno in grado di prendersi la propria responsabilità, il gesto di Shia LaBeouf non ha però incontrato il plauso della collega attrice, registra e scrittrice Lena Dunham, che ha dato via ad un discreto botta e risposta via Twitter.

Ho sempre pensato, totalmente e immutabilmente, che solo i sociopatici diano lavoro a chi scrive nel cielo.

Un commento sarcastico che non ha lasciato indifferente Shia LaBeouf, il quale ha prontamente risposto tenendo con eleganza i toni bassi.

Non voglio creare discussioni con espressioni considerate spesso artistiche ma non volevo offendere con un tweet. Scusa, mondo. Sono abituato a scusarmi e quella m*rda non è uno scherzo. Mi ricordo a malapena tutto cò che ho fatto e detto, ma in ogni caso non ci sono scuse per lo skywriting.

La Dunham, però, non ha perso occasione per continuare il giochino virtuale, scherzando sul fatto che nemmeno le scuse dell'attore fossero vere, bensì plagiate:

Ho riconosciuto vagamente l'ultima scusa di Shia leBeouf su Twitter e ho capito che.. era mia! Touché, Louis Stevens.

(Louis Stevens era il personaggio interpretato da Shia LeBeouf per la Disney dal 1999 al 2003)

Per quanto si sia trattato di una ironica presa in giro, sembra davvero un'esagerazione gratuita quella dell'attrice di Girls; quanto a Shia LaBeouf, effettivamente chiedere scusa scrivendo in cielo è davvero passé...

Via | US Magazine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail