Daniela Ruah è diventata mamma

Ancora nascite in questi primi giorni del 2014 grazie a Daniela Ruah

30 anni all'anagrafe, attrice statunitense di origine portoghese celebre soprattutto per il ruolo di Kensi Blye nella serie televisiva NCIS: Los Angeles, Daniela Ruah ha brindato al 2014 nel migliore dei modi. Diventando mamma.

River Isaac Ruah Olsen, questo il lungo e curioso nome dato al piccolo, è nato il 30 dicembre. "E' sano e forte, è tutto ciò che si possa desiderare. Siamo così felici, così felici, e ci sentiamo così fortunati ad averlo messo al mondo".

Queste le prime parole di Daniela, ovviamente perennemente affiancata dal padre del piccolo David Olsen, fratello del co-protagonista di NCIS: Los Angeles Eric Christian Olsen, suo 'innamorato' nella finzione. Tra le caratteristiche della bellissima Daniela il nevo di Ota, tipo di melanoma benigno che si manifesta con una macchia di colore grigiastro nella regione sclerale del suo occhio destro, e l'eterocromia, che conferisce un colore nero al suo occhio destro e nocciola al sinistro.

L'amore con David è nato proprio sul set di NCIS: Los Angeles, visto che l'uomo lavora come stunt man del fratello. Nell'aprile del 2013 i due si sono fidanzati, mentre tra pochi mesi, in Portogallo, diverranno marito e moglie. Al loro fianco, questo è poco ma sicuro, il piccolo River Isaac Ruah Olsen.

Fonte: TVGuide

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: