Sara Carbonero ha partorito - Iker Casillas è diventato papà

In odore di addio al Real Madrid, Iker Casillas è finalmente diventato papà grazie al parto dell'amata Sara Carbonero

Pronti via e il 2014 ci ha subito regalato un primo parto 'vip'. Sara Carbonero, celebre 'volto' sportivo di Spagna, ha infatti partorito nella clinica Ruber Internacional di Madrid, trasformando così Iker Casillas, portierone del Real Madrid e della nazionale spagnola, in papà.

Secondo le indiscrezioni in arrivo dalla Spagna il piccolo sarebbe stato chiamato Martin, anche se la coppia non ha smentito ne' confermato nulla, sottolineando come il nome non sia stato ancora scelto. Il bimbo pesa 3,850 kg ed è in ottime condizioni, così come sua madre, 29enne giornalista nonché vicedirettrice della sezione sport di Telecinco diventata celebre durante i mondiali in Sud Africa, quando Iker, all'epoca neo campione del Mondo, la baciò in diretta durante una delle tante interviste post-partita.

Per Casillas, 32enne eletto miglior portiere del mondo nel 2008, nel 2009, nel 2010, nel 2011 e nel 2012, con 476 match nel Real Madrid e 152 partite giocate con la nazionale maggiore, una prima soddisfazione dopo 12 mesi di disastro sportivo. Prima Mourinho poi il nostro Carlo Ancelotti l'hanno infatti 'spedito' in panchina per buona parte delle sfide giocate in campionato e coppa dalle Merengues, tanto da ipotizzare una clamorosa cessione proprio in questi giorni di calciomercato invernale. Uno 'choc' non da poco. Come se la Juventus dovesse vendere Gigi Buffon.

Ma davvero Casillas potrà accettare una prima storica cessione proprio ora che l'amata Sara è diventata mamma? Difficile a crederci, anche se le vie del calcio, si sa, sono davvero infinite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail