Kate Winslet: "Non giudicate la mia vita privata"

L'attrice Premio Oscar contro chi la critica per aver avuto 3 figli da 3 padri diversi

Kate Winslet

Giù le mani dai miei figli! Kate Winslet si è lasciata andare ad uno sfogo nell'intervista rilasciata all'edizione britannica di Glamour. L'attrice Premio Oscar, che ha da poco dato alla luce il figlio Bear, se l'è presa con quanti l'hanno criticata per aver concepito tre pupi con altrettanti padri. E a giudicare dalla reazione di Kate, non devono essere stati in pochi.

Nessuno ha il diritto di commentare la vita di un'altra persona o le scelte che faccio o non faccio. È molto facile esprimere giudizi, fino a quando non conosci la verità. È sconcertante che si possa essere trattate così in pubblico. Non è molto carino. Chiedo scusa alla stampa nazionale se mi sono innamorata e sono rimasta incinta. Se lo ritenete un comportamento da irresponsabile, ve ne chiedo scusa.

Le scuse sono ironiche, ovviamente, e ci chiediamo chi abbia avuto tanto coraggio da gettare ombra sulla vita della star inglese. La Winslet rimane una di quelle rare attrici amate da critica e pubblico; la sua vita privata, per quanto turbolenta, non è mai stato un mezzo per far parlare di sé. Anzi, la protagonista di Titanic ha sempre cercato di esporsi il meno possibile, anche per salvaguardare la privacy dei figlioletti.

L'intervista è stata un'occasione per chiarire l'unico mistero circa il cognome che porterà il nuovo arrivato. Essendo sposata a Ned Rocknroll, ci eravamo chiesti se il pargolo avrebbe portato con orgoglio il cognome paterno. Kate ha risposto così:

Mia e Joe [gli altri due figli, ndr] hanno il mio nome, sarebbe strano se non l'avesse anche questo bambino. Ovviamente non lo chiameremo Rocknroll. Le persone possono giudicare quanto vogliono, ma io sono una cazzo di adulta.

Capito?

Via | Glamour

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail