Brad Pitt e Angelina Jolie citati in giudizio da una loro dipendente

Brad Pitt e Angelina Jolie citati in giudizio da una loro dipendente

Licenziata in tronco da Brad Pitt e Angelina Jolie, immediatamente citati in giudizio. Avrà strascichi legali la vicenda che ha visto un'ex segretaria della coppia licenziata a quanto pare 'illegalmente'. O meglio, è la donna a sostenere l'illegittimità del licenziamento. La donna, che ha lavorato come segretaria bilingue nella dimora di Miraval, in Provenza, ha fatto appello al tribunale del lavoro, denunciando l'illegalità del suo licenziamento e chiedendo 80,000 euro di risarcimento.

"E 'una goccia nel mare di queste stelle", ha detto il suo avvocato, Emmanuel Ludot, che ha così proseguito: "Il signor Brad Pitt, che è anche famoso per le sue opere di carità e di adozione di bambini, deve capire che il mio cliente ha bisogno al più presto di una compensazione economica, e che lei non sta chiedendo milioni, basta solo una quantità ingente per l'ingiustificato licenziamento".

Il caso è ufficialmente scoppiato per la concomitanza del Festival di Cannes, che ha visto ieri Pitt e la Jolie sulla Croisette. Ed ora? Ed ora un tribunale del lavoro, a Draguignan, si pronuncerà il prossimo mese.

Fonte: Telegraph

  • shares
  • Mail