Keira Knightley su Twitter per 12 ore - poi è fuggita

E' talmente legata alla propria privacy da dire 'no, grazie' ai social network. Keira Knightley fugge da Twitter

C'è chi su Twitter fa tutto o quasi, seminando scatti d'amore, aizzando polemiche, annunciando nuovi progetti lavorativi e intrattenendo fan e detrattori. Ma c'è anche chi su Twitter proprio non riesce a stare, anche se famoso.

Ultima della lista ad aggiungersi la bella Keira Knightley, che via Harper Bazaar ha confessato l'amara verità. Perché l'attrice britannica ha ammesso di essersi iscritta al famoso social network, ma solo per 12 ore. Mezza giornata di connessione, toccare 'con mano' il mondo social e fuggire a gambe levate. E attenzione perché la Knightley non aveva neanche usato il priorio vero nome, bensì uno pseudonimo, ma l'amore per Twitter non è decisamente sbocciato.


"Mi ha fatto sentire come se fossi in un cortile di una scuola, impopolare e in piedi in disparte". "Non ce l'ho fatta. Non sono pentita. Mi piace avere la mia privacy. E non ho chiesto ad altre attrici 'come fai a starci', perché non lo voglio sapere. Forse sono infantile, ma io non voglio conoscere nulla della vita degli altri".

C'è da dire che la Knightley, ovviamente, non è stata la prima ne' sarà l'ultima a non aver 'retto' Twitter. Il 2013, ad esempio, aveva già visto l'addio lampo di un'altra 'diva' come Megan Fox, fuggita dopo solo 7 giorni e 'rimasta' su Facebook ad alimentare la propria presenza social. Per tutto il resto, ovviamente, c'è l'ancor più 'ficcanaso' Instagram.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail