Giorgia Palmas su Vanity Fair: «Non condanno le ragazze coinvolte nel Rubygate»

Giorgia Palmas su Vanity Fair

La vincitrice dell'Isola dei Famosi, Giorgia Palmas è pronta a tornare alla ribalta. L'ex velina ha conquistato la copertina di Vanity Fair e dalle pagine del settimanale diretto da Luca Dini si racconta a 360 gradi, parlando della sua famiglia, della piccola Sofia, del suo imminente ritorno in tv e della gioia provata nel tornare a casa. Ma c'è un passaggio dell'intervista che vorrei sottoporre alla vostra attenzione:

Mi fa piacere essere indicata come un personaggio positivo, avere ispirato solidarietà femminile. Ma non sono certo una santa: ho bruciato anch’io tante tappe, e non mi sono limitata nel vivere. Ho fatto scelte diverse dalle ragazze coinvolte nel Rubygate, però non mi sento di disprezzarle, perché sono convinta che già facciano fatica a guardarsi allo specchio: non c’è bisogno di infierire. E poi ogni storia è diversa. Può essere facile far cadere una donna che la vita ha già messo in difficoltà. Tutte cerchiamo una soluzione ai nostri problemi, quelli veri e quelli che sono solo nella nostra testa. E non tutte abbiamo la forza di scegliere la strada della fatica. Mi sembra però che il pedaggio della scorciatoia si paghi caro, e a lungo. Forse una, dentro di sé, non se lo scorderà mai.

Questo è quello che pensa Giorgia. E voi, lettori di Gossipblog, cosa ne dite del pensiero di Giorgia?

Via|VanityFair

Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair
Giorgia Palmas su Vanity Fair

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: