La polizia di Toronto sta investigando su componente dell’entourage di Justin Bieber. Ad accusare la guardia del corpo è il conducente della limousine noleggiata pochi giorni fa dal cantante per girare la metropoli canadese.

Stando alle informazioni trapelate sul sito TMZ, l’aggressione sarebbe avvenuta mentre la vittima era al volante del veicolo sul quale viaggiava Justin e l’energumeno al suo soldo. Allo stato attuale, non si conoscono le cause che hanno scatenato il diverbio.

L’inchiesta arriva a pochi giorni dall’arresto di altre due guardie del corpo del divo, Hugo Hesny e Michael Arana, schedati a Miami con l’accusa di aver aggredito un poliziotto. È la terza volta nel giro di un mese che i gorilla al seguito di Justin finiscono nei guai. Non scordiamoci dell’altro episodio, avvenuto a fine novembre, quando un’altra BieberGuard era stata fermata per aver danneggiato la macchina fotografica di un paparazzo.

Via | TMZ

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto