Demi Lovato contro l'odio su Twitter

La cantante reagisce alle critiche sui social network: "Il 2014 sarà il mio anno"

Demi Lovato

Demi Lovato è stata nuovamente vittima di una serie di attacchi giunti a mezzo Twitter. La cantante è seguita da oltre 20 milioni di seguaci, è naturale che fra questi si nascondano molte mele marce.

Piuttosto che ignorare le critiche, l'amica del cuore di Selena Gomez e Taylor Swift ha preferito rispondere alle malelingue con una serie di tweet infuocati.

Gli 'hater' possono disturbarti solo se non puoi smentirli. Non so cantare? Canto sul tapis roulant e mi faccio un culo così. Pensi che sia grassa? Sono già in palestra. Pensi che sia irrilevante? State attenti: nel 2014 mi darò da fare con la musica e i tour. Nessuno può fermarmi!

Dopo l'addio all'edizione americana X Factor, avvenuto non senza polemiche, la cantante 21enne è pronta ad imbarcarsi nel Neon Light Tour 2014, che prende il titolo dall'ultimo singolo pubblicato dalla Lovato.

I concerti in Nord, Centro e Sud America terranno impegnata l'ex giudice da febbraio fino a maggio e, allo stato attuale, non sono previsti concerti in Europa. Ma i fan italiani non disperino: il tempo per aggiungere una tranche nel Vecchio Continente di certo non manca.

Il 2014 sarà veramente l'anno di Demi Lovato? Se è vero che la stella di alcune colleghe si stanno offuscando, la concorrenza nel settore rimane spietata. A partire dall'astro nascente Ariana Grande.

Via | Twitter

  • shares
  • Mail