Complici i tempi ristretti, come di consueto le vacanze natalizie per i calciatori sono all’insegna del casa dolce casa. Che si tratti di più o meno freschi genitori o di single incalliti nel pieno della giovinezza. Anche se esistono delle eccezioni. Grazie a La Gazzetta dello Sport siamo in grado di indicare le mete preferite di alcuni calciatori che militano non soltanto in club italiani. C’è chi come l’allenatore della Sampdoria Mihajlovic, il portiere della Juventus Buffon, l’attaccante del Parma Amauri e il terzino del Perugia Comotto ha scelto Cortina; il capitano della Roma Totti ha invece optato per il Cavallino Bianco sempre comunque nel segno del relax in montagna.

Antonini del Genoa, Thereau del Chievo, Gobbi del Parma sono invece volati a New York. Tante ore di volo anche per Marco Borriello della Roma, arrivato a Miami.
Altra meta gettonata è Dubai, dove peraltro si assegnano gli awards di Globe Soccer. L’allenatore della Juve Conte (che già ci andò in vacanza lo scorso anno con la moglie Elisabetta), quello del Bayern Monaco Guardiola, il ct della Russia Capello e i calciatori Bonera, Ribery e Cristiano Ronaldo, senza dimenticare Maradona che ormai a Dubai vive stabilmente.

Gli interisti Zanetti, Cambiasso e Milito parteciperanno invece in Argentina all’addio al calcio di Gabi Milito.
Lo juventino Arturo Vidal ha fatto arrivare i parenti dal Cile a Torino; anche gli stranieri del Livorno, messo molto male in classifica, hanno scelto di non tornare a casa.
Infine, arriviamo alla domanda vera: dove andrà Mario Balotelli, che ieri ha smentito di aver rotto con Fanny Neguesha?
Senza troppo giri di parole, la risposta è un sonoro boh.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Calciatori Leggi tutto