La speranza, ovviamente, è che riesca a far meglio di Jane Lynch, compagna di set in Glee sposa di Lara Embry nel 2010 per poi lasciarla nel giugno del 2013. Dot-Marie Jones, da 3 anni splendida Shannon Beiste nella serie tv creata da Ryan Murphy, è infatti convolata a nozze con Bridgett Casteen. Un personaggio televisivo, il suo, entrato a far parte dello show nel 2010, come nuova allenatrice della squadra di football della scuola di Lea Michele&Co. Inizialmente ostracizzata da Sue Sylvester e da Will Schuester, e derisa anche dagli studenti per la sua corporatura mascolina, Shannon riuscirà con il tempo a farsi amare ed apprezzare per le sue doti, ritagliandosi un cospicuo spazio all’interno della serie.

Un altro matrimonio lesbo sul set, in definitiva, per un amore che è si è ufficialmente cementificato sabato sera, nella casa di Los Angeles dell’attrice, come svelato in esclusiva da People. Incredibilmente la coppia non aveva avvisato gli amici presenti del matrimonio, tanto dall’aver giustificato l’invito come un semplice party pre-natalizio.

Ma così non è stato, visto che dopo anni di vicinanza la Jones e la Casteen sono diventate moglie e moglie, due mesi dopo la proposta ufficiale che Dot-Marie fece a Bridgett a Disneyland, scioccando la compagna. “Grazie a Dot che mi ha reso la donna più felice del mondo“, cinguettò a suo tempo Bridgett, così arrivata al suo secondo matrimonio. Per Dot, 50 anni tra una decina di giorni, si tratta invece delle prime nozze. E tutti noi speriamo anche ultime, in modo da ‘battere’ la collega Jane Lynch, tornata single a tempo di record. Auguri alle spose!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Matrimoni Leggi tutto