Belen Rodriguez passerà un Capodanno normale. Lo ha svelato Alfonso Signorini, ospite a Domenica In da Mara Venier. Il Direttore di Chi ha voluto sottolineare quanto il rapporto tra la showgirl e Stefano De Martino sia sincero, visto che hanno deciso di festeggiare il nuovo anno lontano dalla mondanità:

“Stanno per partire in Argentina a casa di lei. Una volta arrivati mollano i bambini a casa dei nonni, lei e Stefano prendono lo zaino e se ne vanno da soli su in montagna ad arrampicarsi. Stanno tre giorni con lo zaino e la tenda da campeggio”.

Signorini – che ha annoverato il matrimonio tra la Rodriguez e Stefano tra gli eventi dell’anno – ha ribadito che lei ha sempre lottato per difendere i suoi sentimenti, mettendoli al primo posto rispetto alla carriera:

“Parlo della Belen privata, non del personaggio. E’ una persona molto coerente con se stessa, non è capace di grandi falsità e grandi compromessi. Ha rischiato sulla sua pelle anche in momenti di grande popolarità. E’ stata messa un po’ alle strette. Le hanno detto, ‘o fai questo programma, o devi lasciare il tuo fidanzato’, che a suo tempo era Fabrizio Corona. Questo magari la gente non lo sa. Belen, davanti ai dirigenti dell’azienda, ha detto ‘Se volete farmi presentare il programma (era Scherzi a parte), io lo faccio, ma il fidanzato non lo mollo, quella è la mia vita privata’. Non tutti avrebbero fatto lo stesso”.

D’altra parte, il giornalista rimpiange i tempi in cui le primedonne della tv come la Venier facevano ben più rumore con la loro vita spericolata:

“Allora ci si divertiva di più. Anche quando tu, Mara, scappavi ai Caraibi. Quella generazione lì, tu, Simona Ventura, Anna Falchi, la Marini, non passava settimana che queste donne meravigliose non ne facessero una delle loro. Oggi sono tutte impiegate del catasto, non si divertono più, sono finte santarelline diciamola tutta. Voi eravate artiste nella vita e sulla scena, questo faceva la differenza e questo giustifica il fatto che oggi siate ancora delle numero uno”.

Se anche Belen smette di dare scandalo a Capodanno, c’è proprio crisi.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto