Lamberto Sposini è gravissimo: i medici operano

sposini-ictus

E' iniziato alle 18 l'intervento chirurgico per fermare l'emorragia cerebrale che ha causato il malore di Lamberto Sposini. Sul web (e non solo) intanto si sono scatenate le polemiche per il ritardo con cui l'ambulanza avrebbe raggiunto il giornalista. La telefonata è stata effettuata alle 14.10 e il mezzo sarebbe arrivato solo quaranta minuti dopo.

Intanto al Policlinico Gemelli sono arrivati Enrico Mentana, Paolo Garimberti, Mauro Mazza, Bruno Vespa, Lucia Annunziata, Massimo Giletti, Luciano Onder e Fabrizio Mafferi.

Lamberto tieni duro.

Update ore 20.45: Riportiamo la dichiarazione del 118:

"Le ambulanze della zona erano tutte impegnate negli altri soccorsi e sul posto è stata inviata un’ambulanza operativa, che si trovava in una zona limitrofa, e un’automedica. (...) La chiamata è stata effettuata alle ore 14.11 e l’ambulanza è arrivata sul posto alle 14:30".

Update ore 20.53: Tvblog segue il succedersi degli eventi insieme a Gossipblog.

Update ore 22.30: L’operazione è stata effettuata dall’equipe dell’Unità operativa di Neurochirurgia del Gemelli, guidata dal professor Giulio Maira. Sposini ora si trova in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. Sarebbe in coma farmacologico e dovrebbe restare in queste condizioni per qualche giorno. Sembra anche che l'ematoma si sia riassorbito.

Update 3 maggio: piccole buone notizie

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: