Rihanna ha dimostrato, anche quest’anno, di essere un’icona assoluta di stile tanto da essere nominata regina assoluta nella lista delle donne meglio vestite per il 2013, compilata dalla rivista Vogue. La cantante è stato raggiunta dall’attrice Lily Collins, la modella Cara Delevigne, a seguire Cate Blanchett, la modella di Victoria ‘s Secret Miranda Kerr, Kerry Washington e la stilista Stella McCartney .

Rihanna è chiaramente considerata una che sa dettare le mode del monmento considerando che lei ha la sua collezione per River Island e ha recentemente rivelato che lei sarà il volto della campagna primavera/estate di Balmain. Si affaccia nella speciale classifica anche l’art director, nativa dell’Argentina, Sofía Sanchez Barrenechea. Invece, la giovane stellina di Blue Is the Warmest Color, Léa Seydoux, si è affidata esclusivamente a Louis Vitton per battere la concorrenza delle già affermate colleghe.

Eugenie Niarchos, artista di fama internazionale per le sue raffinate linee di gioielli, non ha alcuna intenzione di cedere il passo, pronta a stupire e dettare legge in questione di fashion style. Tutte le escluse d’eccellenza hanno i prossimi 12 mesi per recuperare il terreno perduto, scalare le chart, battere le rivali a colpi di tendenze dell’ultima ora e presentarsi all'”esame di riparazione” al meglio delle proprie possibilità. Riusciranno nell’ardua impresa?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto