Myriam Catania su Grazia "Donne, fate bene a invidiarmi"

myriam catania luca argentero

Da un po' di tempo il suo nome circola un bel po' nel dorato mondo dello spettacolo. Myriam Catania, figlia della regista Rossella Izzo, doppiatrice, attrice e ora anche regista, è una bella ragazza di 30 anni che ha sposato uno degli attori più desiderati dal pubblico femminile italiano: Luca Argentero.

Galeotto fu il set della fiction Carabinieri, che li fece conoscere e innamorare. Dopo pochi mesi, Luca le chiese la mano e lei, naturalmente disse si:


Luca è un vero eroe romantico, in questo senso un "trasgressivo": come dice lui, ormai le cose normali sono straordinarie. E' un uomo di sani principi e di grandi valori, che apprezza le cose semplici. Si è innamorato all'età giusta per sposarsi e per lui era un passo naturale. E se le donne mi invidiano, fanno bene. Non esistono più uomini così!

Myriam è al settimo cielo, questo per lei è davvero un momento magico, ma l'attrice ammette di desiderare un figlio, a coronamento di due anni d'oro. Ma la gelosia? Con un uomo così:

Si, ma un po' meno. Il matrimonio rende una coppia più forte, Gelosa, però, lo sono di natura. Non ha niente a che fare con mio marito. E' che mi fanno paura le altre donne: sono aggressive e tendono a saltare addosso agli uomini. Io difendo il mio territorio. Sarebbe meglio che le donne tornassero a essere femmine capaci di farsi desiderare.

Myriam io con un "territorio" così mi terrei sempre le unghie ben affilate...

Fonte: Grazia

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: