Parla la figlia di Cary Grant: "A mio padre non dispiaceva essere chiamato gay"

figlia cary grant jennifer

Quanto è morto nel 1986, alla veneranda età di 82 anni, Cary Grant ha trascinato nella tomba il mistero del suo orientamento sessuale. Era gay, bisessuale o eterosessuale? In molti si sono posti la domanda, alcuni hanno avanzato risposte, spesso contrastanti fra loro. Jennifer Grant, nata dal matrimonio con Dyan Cannon e unica figlia dell'attore, affronta questo spinoso argomento in un libro di memorie con una discrezione che il celebre padre avrebbe di certo apprezzato.

Non posso incolpare gli uomini per averlo voluto e non mi stupirei se papà flirtasse leggermente di ritorno. Quando la domanda si presenta, dice molto di più sulla persona che la chiede. In qualche modo a papà piaceva essere chiamato gay. Diceva che faceva venire voglia alle donne di dimostrare che quella asserzione fosse sbagliata.

Jennifer, madre del piccolo Cary Benjamin Grant (2 anni), smentisce inoltre le voci sulla presunta spilorceria del padre.

Nella mia esperienza papà non era né avaro né eccessivo, il che per un uomo benestante è notevole.

Via | People

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: