parliamo diLory Del Santo


“Stavo a Courmayeur, in Valle d’Aosta, per chiudere la stagione sciistica. Mancava un’oretta alla chiusura degli impianti ed ho deciso di prendere l’ultima seggiovia. Ma questa si è fermata a metà, lasciandomi sospesa per un’ora. C’era un sole stupendo… Non avevo niente per proteggermi… mi sono goduta il panorama… ho pensato vabbè… e mi sono praticamente ustionata”. “Un mostro, con la pelle che si stacca e le labbra come quella della Moric, ma brutte”.

Con queste parole Lory Del Santo ha commentato l’ultima disavventura che l’ha vista protagonista. A riportare l’incredibile storia di Lory, con tanto di ‘foto verità’ del labbro spropositato, Novella 2000. Una vicenda che ricorda quanto recentemente visto in sala con Frozen, horror con al centro della trama proprio una seggiovia, con a bordo tre ‘clienti’ dimenticati per un’intera settimana. Tutt’altra fine rispetto a quella della Del Santo, uscita semplicemente ‘botulinata’, senza pagare una lira.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più