Antonella Ruggiero è un’artista che farà parte del cast dei partecipanti al prossimo Festival di Sanremo che andrà in onda su Rai 1, dal 18 febbraio fino alla serata finale del 22 febbraio 2014. La cantante presenterà sul palco del Teatro Ariston, le canzoni Quando balliamo e Da lontano. L’ex voce dei Matia Bazar ritornerà in gara dopo un’assenza durata sette anni. Qui di seguito, troverete cinque curiosità riguardanti la cantante.

E’ una stakanovista di Sanremo

Per Antonella Ruggiero, il Festival di Sanremo è praticamente un impegno periodico, considerando che la cantante, nata a Genova nel 1952, parteciperà in gara per l’undicesima volta. La Ruggiero, infatti, ha partecipato cinque volte con i Matia Bazar, nel 1977, nel 1978, nel 1983, nel 1985 e nel 1988, e altrettante da solista, nel 1998, nel 1999, nel 2003, nel 2005 e nel 2007, vincendo una volta nel ’78 e arrivando due volte al secondo posto, nel ’98 e nel ’99, e una volta al terzo, nel 2005. Nell’edizione precedente, invece, la Ruggiero ha accompagnato i Marta sui Tubi nella serata dedicata ai duetti.

E’ una cantante anche per i giovani

Chi l’ha detto che Antonella Ruggiero è una cantante adatta soprattutto per un pubblico maturo… Nel corso della sua carriera, infatti, la famosa interprete ha strizzato più volte l’occhio al pubblico giovane con alcuni progetti musicali. Nel 1998, la Ruggiero ha pubblicato l’album Registrazioni Moderne, con il quale ha rivisitato i suoi successi con alcuni gruppi emergenti dell’epoca come i Subsonica, i Bluvertigo, La Pina, i Timoria e la Banda Osiris. Nel 2009, invece, la Ruggiero ha collaborato addirittura con gli Scooter, famosa band techno tedesca, per il remix del brano Ti sento.

La vita privata

Dopo aver abbandonato i Matia Bazar, Antonella Ruggiero ha scelto di trascorrere un periodo lontano dalle scene. In questo lasso di tempo, durato dall’1989 al 1996, Antonella si è occupata di suo figlio Gabriele (che oggi ha 23 anni). Riguardo la sua famiglia, invece, la cantante è figlia unica e ha dichiarato di essere cresciuta da due genitori che hanno sempre creduto molto in lei. Attualmente, Antonella Ruggiero si divide tra la sua casa in Lombardia e Berlino.

La spiritualità

La cantante ha uno stretto rapporto con la spiritualità e la religione. Durante il precitato momento di pausa, infatti, Antonella Ruggiero si è anche dedicata alla ricerca di un percorso spirituale con alcuni viaggi in paesi come Giappone, Cina, India, Thailandia, Siria, Giordania, Libano e Marocco. La famiglia nella quale è cresciuta aveva una forte tradizione religiosa. Riguardo la spiritualità, la Ruggiero ha dichiarato: “Da sempre ho sentito il desiderio di un mio cammino personale, ma senza essere mai stravolta da una persona o una dottrina”.

L’idiosincrasia per i talent show

La cantante non è propriamente un’ammiratrice dei talent show. Questa è la sua opinione a riguardo: “Io credo che la formazione di un artista richieda tempi lunghi e un’esperienza distante dalle luci. Invece certi programmi mi sembrano come quei coltivatori che tolgono la frutta acerba e la mettono nei contenitori riscaldati per farla sembrare subito buona e matura, ma così non è. Inoltre come può un giovane essere sottoposto a uno stress assurdo come quello del giudizio immediato davanti a milioni di persone?”.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto