E crisi fu. Inevitabile, dopo mesi di rumor a dir poco preoccupanti. Conosciutisi sul set di Come un Tuono e da allora mai separatisi, Eva Mendes e Ryan Gosling starebbero vivendo un momento di enorme difficoltà affettiva. Tanto dall’essersi presa la temuta ‘pausa di riflessione’. Proprio lei, che tutto o nulla può dire.

Secondo quanto riportato da RadarOnLine dopo il Giorno del Ringraziamento entrambi i divi avrebbero capito di aver affrettato i tempi. Perché accellerare a tal punto da pianificare un matrimonio che nessuno dei due vedrebbe ancora come ‘sincero’ e voluto? Così, dopo settimane di discussione, perché Eva vorrebbe dei figli che il 33enne Gosling vedrebbe ancora come prematuri, ci sarebbe stato il momentaneo allontanamento.

Dimenticato il flop di Solo Dio Perdona, Ryan nel 2014 farà il suo atteso debutto alla regia, a cui ha dedicato tempo e risorse, tanto da non voler vivere un anno travagliato dal punto di vista sentimentale. Eva, dal canto suo, si sarebbe arrabbiata con Gosling perché il divo ha telefonato all’ex fidanzata Rachel McAdams quando questa si è separata da Michael Sheen. Una chiamata di puro conforto, per l’attore, ma non per l’attrice, gelosa a tal punto dall’aver dato vita all’immancabile scenata.

Da qui alla ‘pausa’ il passo è stato breve, anche se i due potrebbero tornare a farsi vedere l’uno al fianco dell’altra in qualsiasi momento. Persino entro Capodanno, se questa ‘lontananza forzata’ finirà per riavvicinarli, mettendo così un freno alle voglie matrimoniali di Eva. Bella e con l’ansia perenne che arrivi qualcuno a scipparle il fascinoso Ryan. E come non darle ragione?

Fonte: ShowBizSpy

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto