Catherine Zeta-Jones è bipolare e si ricovera

Catherine Zeta-Jones ricovero

Poco fa il portavoce di Catherine Zeta-Jones ha diffuso un comunicato stampa nel quale viene resa nota la decisione dell'attrice di ricoverarsi in una clinica psichiatrica. La scelta è stata motivata dal disturbo bipolare II di cui la diva soffre da tempo; è la prima volta che viene fatta pubblicamente menzione di questo disturbo.

Dopo aver dovuto affrontare lo stress dell'anno passato, Catherine ha deciso di ricoverarsi in una clinica psichiatrica per breve tempo per curare il suo disturbo bipolare II. Sta bene e non vede l'ora di tornare a lavorare questa settimana ai suoi due nuovi film.

Si tratta dell'ennesima tegola in testa per la famiglia Douglas dopo che lo scorso anno il cancro si stava per portare via il papà/marito Michael.Su Wikipedia il disturbo in questione viene descritto così:

    Si definisce disturbo bipolare II un disturbo dell’umore caratterizzato dal susseguirsi di episodi depressivi maggiori, episodi ipomaniacali, e periodi di relativo benessere. Rispetto al disturbo bipolare I si hanno episodi depressivi di minore intensità, ed episodi esclusivamente ipomaniacali (in caso di anche solo un episodio maniacale si parla di disturbo bipolare I).

Porgiamo il nostro più forte incoraggiamento alla famiglia Douglas in questo momento difficile.

Via | ABC

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: