Michelle Hunziker e quella frase su Io Donna

Michelle Hunziker su Io Donna

Mi è sempre piaciuta Michelle Hunziker, la sua freschezza, la sua determinazione, la sua positività e, perché no, anche la sua sfortuna in amore. Per questo, mentre leggevo l'intervista su Io Donna, credevo di trovare le solite frasi ripetute da anni. E infatti:

Sono sola, solissima. Faccio paura ai trentenni e i cinquantenni non piacciono a me. [...] Oggi tanti corteggiano con gli sms. Mi chiedo: ma si può? Ho un carattere all'antica, mi piace essere invitata, riverita.

Ma poi l'intervistatore le pone qualche domanda su Eros Ramazzotti e qui il mio ricordo vola al loro divorzio, al dolore autentico e disperato di Eros, alle sue continue dichiarazioni d'amore per l'ormai ex moglie, a Michelle distante anni luce da quel dolore, legata per tre anni a Marco Sconfienza, figlio della "maga" Giulia Breghella e che la showgirl svizzera definì "il più grande amore della sua vita", anche quando la loro storia si concluse. Con tutte queste premesse leggo l'intervista a Michelle, e arrivo all'ultima pagina:


Aurora è il frutto della sua storia d’amore con Eros Ramazzotti.

Sì, ha usato il concetto più giusto: è il frutto del nostro amore, perché quella tra me ed Eros è stata una storia d’amore grandiosa. Ma su Eros, mi perdoni, preferisco non aggiungere altro, sta per avere un figlio da un’altra donna, vorrei evitare…

Per molti italiani voi siete stati una coppia quasi perfetta.
Eravamo troppo belli, forse. Sa, certe volte penso che noi non ci siamo lasciati perché volevamo lasciarci: ma soltanto perché nessuno ha voluto o saputo aiutarci quando, ancora giovanissimi, siamo precipitati in una crisi profonda.

Una dichiarazione che mi ha lasciato perplessa. Certo, un po' di tempo fa a Il senso della vita di Paolo Bonolis aveva avuto solo parole di elogio per il suo ex marito, ma avevo ricollegato tutto al loro essere stati capaci di ritrovare una buona intesa, in nome del loro ruolo di genitori di Aurora. Invece questa frase mi fa pensare, penso a Michelle che guarda Eros felice e quasi papà, lontano da lei e dalla loro famiglia.

Felice in un modo che lei non conosce, perché con i vari Luigi De Laurentiis e Daniele Pecci, per quanto ci avesse provato, l'amore con la A maiuscola non è mai scoccato. Ora Eros è felice, dopo averla aspettata per anni, e oggi è lei quella che rimpiange il suo matrimonio, nel lontanissimo 1998. E allora penso che la vita è davvero una ruota che gira, così come l'amore...

Michelle Hunziker su Io Donna
Michelle Hunziker su Io Donna
Michelle Hunziker su Io Donna
Michelle Hunziker su Io Donna
Michelle Hunziker su Io Donna
Michelle Hunziker su Io Donna

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: