Manuela Arcuri: "Il mio chihuahua Romeo è gay?"

manuela arcuri

La fortuna di essere il chihuahua di Manuela Arcuri è quella di finire sui giornali, senza saperlo, per una possibile e sospetta omosessualità. Lei stessa racconta alle amiche di averle tentate tutte ma il suo chihuahua Romeo non si fila una cagnetta che sia una, nemmeno quelle in calore.

Non appena arriva in casa una di loro, per l'incontro/appuntamento programmato, Romeo si nasconde sotto al mobile e non esce più:

"Come se non bastasse fa le 'puzzette' così la femmina non si avvicina e se ne va. Non so più cosa pensare, è l'undicesima cagnolina che gli presento, ma lui niente... sarà gay?"

Se solo il cane avesse la parola sono certo che replicherebbe volentieri alla sua padroncina che è riuscita a rendere pubblica all'Italia intera la sua vita sessuale...

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: