Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa e sbadata in passerella


Anna Chapman continua a mungere le mammelle gonfie di soldi della sua improvvisa celebrità. L'ex spia russa ha fatto il suo esordio in passerella al Volvo Fashion Week di Mosca. Nonostante giocasse in casa il nervosismo le ha tirato un brutto scherzo. Dopo appena due passi Anna la Rossa ha fatto sbadatamente cadere la pistola che teneva in mano, una gaffe ancor più imbarazzante se si considera il suo passato nei servizi segreti russi e l'abilità che un ex agente come lei dovrebbe avere con le armi (per quanto finte).

Anna non si è scomposta più di tanto e, dopo aver raccolto la pistola giocattolo, ha sfilato com'era in programma, ma l'aura di irraggiungibilità che solitamente circonda le top model era ormai andata in fumo, tutto a causa della sua goffaggine. Dopo un primo "giro" solitario in passerella, Anna ha fatto dietrofront ed è tornata insieme al cantante russo Dima Bilan minacciandolo con la pistola alla gola. Uuuh, che paura. Sempre che non le sfugga di mano.

Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa e sbadata in passerella
Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa anche in passerella
Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa anche in passerella
Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa anche in passerella
Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa anche in passerella
Da spia a modella: Anna Chapman, pericolosa anche in passerella

Via | TgCom

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: