Una battaglia senza esclusione di colpi. Prosegue senza sosta la ‘guerra’ tra Kelly Rutherford, celebre Lily van der Woodsen in Gossip Girl, e Daniel Giersch, uomo d’affari tedesco sposato nel lontano 2006. Diventata madre di Hermés Gustaf Daniel Giersch il 18 ottobre 2006, Kelly ha poi lasciato Daniel nel 2009, quando era incinta di sua figlia Helena Grace Giersch. Da allora tra i due ne sono successi di tutti i colori: il 29 agosto del 2012 un giudice della California ha infatti incredibilmente affidato i bambini alla custodia del padre che vive a Monaco di Baviera, costringendo la Rutherford a volare fino in Europa per vedere i propri figli.

“Kelly si sente totalmente devastata dal fatto che ai suoi figli, cittadini americani, è stato ordinato di vivere all’estero perché loro padre non può entrare negli Stati Uniti”.

Questo aveva detto un portavoce dell’attrice all’epoca dei fatti, per una storia che prosegue nel regalare sentenze inattese. Secondo quanto riportato da People la richiesta di custodia presentata nuovamente dalla Rutherford è stata ancora una volta rigettata. Il giudice ha stabilito che i bambini possono continuare a vivere a Monaco di Baviera con il padre, da anni privo di visto per rientrare in America. Kelly, ovviamente, potrà nuovamente impugnare la decisione.

“Credo sia scandaloso e anticostituzionale che dei bambini possano essere ufficialmente deportati al fine di fare felice il padre in esilio senza sapere il perché non possa tornare. A lui non è stato chiesto di fare nessuno sforzo per cercare di poter rientrare negli Usa da parte del tribunale degli Stati Uniti”.

Queste le parole della donna, ovviamente distrutta da 3 anni di battaglie legali. Tutte o quasi sorprendentemente a suo sfavore. Battaglie che hanno portato l’attrice a presentare istanza di fallimento nel mese di giugno, perché tutto quel che aveva guadagnato in 20 anni di tv l’ha praticamente speso con gli avvocati. E non è ancora finita…

Fonte: DigitalSpy

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Straniero Leggi tutto