Massimiliano Rosolino e Natalia Titova si apprestano a trascorrere il primo Natale in quattro, con le loro piccole Sofia e Vittoria. Quest’ultima è infatti nata a gennaio scorso ed è quindi arrivata come ‘regalo di Natale’ un po’ in ritardo. Questa volta, però, potrà festeggiare con mamma, papà e sorellina.

Se Natalia ha appena concluso il suo impegno a Ballando con le stelle, Massimiliano è tornato vincitore da Pechino Express, esperienza di cui l’ex nuotatore continua a dire:

È stata un’esperienza meravigliosa. La semplicità delle persone, l’ospitalità… tornare indietro non significa perdere tempo, tornare indietro significa guadagnare tempo. Stare senza telefonini, senza orologio… un’esperienza che non mi sarebbe mai capitata se non avessi provato.

Quanto alle feste che si avvicinano, Rosolino e la Titova ci tengono a sottolineare una buona causa, invitando tutti a spendere bene quando si tratterà di pensare ai regali. I due sono infatti quest’anno testimonial del WWF e indossano con orgoglio una maglietta con un sponsor dedicato al Natale: “I regali inutili sono in via di estinzione”.

Di questa iniziativa Natalia spiega:

Sono parecchi anni che il WWF si muove con compagne sia estive sia invernali. Il Natale è alle porte e quindi basta fare regali inutili: è una campagna che parla di come anche piccoli aiuti possono essere fondamentali. Una cosa molto carina sono questi panda di cartapesta che sono in vendita e il nostro è stato messo anche su Ebay: io l’ho addobbato da nuotatore, con la cuffia, gli occhialini e il costumino. Questo perché il WWF si occupa di proteggere la natura e gli animali in via di estinzione.

Un Natale solidale, insomma, che pensa all’ambiente. Ma, almeno per le piccoline di casa, siamo certi che ci saranno dei doni sotto l’albero.

Fonte | Di Tutto

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto