Al Bano: Natale 2013 in famiglia con Loredana Lecciso e i loro bambini

Il cantante pugliese trascorrerà il Natale con i figli piccoli, mentre i grandi saranno in America con la madre. A cucinare per tutti ci sarà la nonna Jolanda.

Come passerà il Natale Al Bano? Il cantante lo ha raccontato durante un'intervista al settimanale Vero, precisando che starà in famiglia a Cellino San Marco, con i figli avuti da Loredana Lecciso (e quindi immaginiamo anche con la donna, pur se non l'ha nominata). I figli avuti da Romina Power, invece, saranno in America con la madre:

[Passerò il Natale] In famiglia con i miei figli più piccoli, mentre i grandi saranno negli Stati Uniti con la madre e i parenti d'Oltreoceano.

A cucinare per tutti, a Cellino, ci sarà l'inossidabile mamma del cantante, Jolanda, che ha 91 anni:

Come rinunciare alle orecchiette fatte da mia madre? Perché sicuramente cucinerà lei, una splendida 91enne superattiva che guida ancora la macchina. Io a tavola sono per il poco ma buono, nel senso che non sono uno che si abbuffa, mentre mi piace assaggiare un po' di tutto. E le orecchiette di mamma Jolanda non hanno rivali.

C'è un Natale che Al Bano ricorda in particolar modo, tra quelli passati:

Quello del 1985. Alle 13.20 del giorno di Natale nacque in casa, a Cellino San Marco, mia figlia Cristel. Romina aveva deciso di partorire in casa, e così c'erano con noi anche l'ostetrica e alcuni amici medici. C'eravamo appena messi a tavola per pranzare quando Cristel ha deciso di nascere!

Per il cantante pugliese questo è il Natale dei 70 anni. Un traguardo raggiunto senza grossi intoppi e in forma:

La fede mi aiuta molto e poi anche il mangiare e il vivere sano. Non ho vizi a parte quello del gran lavoro. E poi, comunque, credo che molto lo faccia anche il Dna di famiglia.

E a volte le feste sono anche un'occasione per fare bilanci, anche se Carrisi non li ama molto:

Mi sento in pareggio, nel senso che mi ha dato molto ma mi ha tolto anche tantissimo. In genere, comunque, non mi piace molto fare bilanci. Credo che ognuno di noi abbia il suo destino e l'importante è afrrontare sempre tutto con equilibrio, senza mai esaltarsi troppo se le cose vanno bene o abbattersi eccessivamente se, invece, non vanno come vorremmo.

Un buon consiglio da seguire se durante le festività dovremmo mai farci travolgere dalla smania di fare bilanci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail