Anche Teresanna Pugliese, ex tronista e corteggiatrice di Uomini e Donne, la trasmissione condotta da Maria De Filippi e in onda ogni pomeriggio su Canale 5 della quale è stata uno dei personaggi più amati e seguiti, ha postato sui social network l’immagine del suo albero di Natale.

Teresanna, quindi, si è unita alla larga schiera di vips che hanno deciso di condividere la foto del proprio albero, considerando che ci troviamo in piena atmosfera natalizia.

Teresanna Pugliese, però, come ci ha già abituati in passato in altre occasioni, ha accompagnato l’immagine del suo albero di Natale con una lunga serie di hashtag con i quali cerca sempre di comunicare qualcosa in maniera non esplicita.

Stavolta, gli hashtag visibili in questa foto sono stati i seguenti: #bellambriana #ammazzalanegativitaconunabellapreghiera, #pregaankeperkitivuolemale, #live, #love e #saddasapefa.

Quelli che sono balzati più all’occhio sono stati ovviamente “Ammazza la negatività con una bella preghiera” e “Prega anche per chi ti vuole male”. Soprattutto quest’ultimo potrebbe essere riferito sia ai tanti detrattori che la Pugliese ha attirato nel corso delle sue partecipazioni a Uomini e Donne che all’ultima storia d’amore, finita male, con l’ex tronista Francesco Monte, oggi stabilmente fidanzato con la showgirl Cecilia Rodriguez.

Teresanna, quindi, vuole approfittare del Natale per fare pace con il suo recente passato e ripartire per un futuro un po’ più tranquilla. La stessa Teresanna, d’altronde, in una recente intervista concessa a Radio Manà Manà, ha confermato il buon periodo che sta vivendo:

Non mi manca nulla. Sto pensando molto a me. E’ un periodo di rinascita. Mi rispecchio tanto in questa fase. Sono entusiasta anche per quello che non è ancora accaduto. Ci sono tanti corteggiatori, tanti in tante città… tanti corteggiatori che mi corteggiano e fa bene all’anima però non c’è chi mi ha sconvolta fino anche perchè sono una persona molto esigente.

Foto | © Teresanna Pugliese Pagina Ufficiale Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto