Colin Farrell, l'insospettabile amico di Liz Taylor

liz taylor colin farrell

Come siamo diventati amici? Sai, la vecchia storia di come un ragazzo incontra una ragazza e il ragazzo importuna la ragazza con troppe telefonate nelle ore meno appropriate della notte. Sono stato abbastanza fortunato da diventare suo amico nell'ultimo anno e mezzo. La adoro, ancora adesso. Mi manca, mi manca, mi manca.

C'era anche Colin Farrell al funerale Liz Taylor tenutosi la scorsa settimana a Los Angeles. L'amicizia, per quanto possa sembrare curiosa, era stata già sancita dalla diva in una delle sue ultime interviste. Rispondendo alle domande di Harper's Bazaar, Liz aveva affermato di volere molto bene all'attore irlandese ed al collega Johnny Depp.

Nel giorno dell'ultimo saluto, Farrell ha esaudito il desiderio di Liz leggendo al suo funerale la poesia di Gerard Manley Hopkins 'The Leaden Echo and the Golden Echo'. Parla Colin:

Elizabeth l'ha scelta. Tra l'altro è una poesia complicata. Anche ora che è scomparsa è riuscita a tenermi in pugno e a farmi sudare sette camice.

Via | Access Hollywood

  • shares
  • Mail