Neanche un mese fa i tabloid d’America tuonavano: Katy Perry vuole un figlio da John Mayer. Ebbene oggi la popstar ha preso di petto l’argomento per la prima volta dopo la diffusione di quei rumor, smentendoli in parte.

Tornata sul mercato discografico grazie a Prism, e a breve di nuovo in tour in tutto il mondo, la cantante, ex di Russell Brand, ha infatti ammesso come sia ancora troppo giovane, e probabilmente impegnata dal punto di vista professionale, per poter pensare ad una prima maternità. Via Marie Claire, in edicola dal 17 dicembre, la Perry ha così parlato:

“Non sono sicuramente sul punto di diventare mamma, e non posso programmarlo tanto in anticipo. Quando deciderò di avere una famiglia sarò mamma. John è un patner fantastico. Sono stata una sua fan per tanto tempo. E’ brillante, ha una mente brillante. Lui è un figo, e il nostro è un rapporto maturo”.

Tra Katy e Mayer, lo ricordiamo, c’è stato anche un periodo di profonda crisi, che vide i due allontanarsi e lasciarsi per pochi mesi. Ad influire su quell’addio, ha rivelato la cantante, il recente divorzio da Brand, digerito solo con il passare del tempo.

“Presi una pausa da lui, anche se non lo volevo. E’ stata come una spruzzata di acqua fredda sul mio conflitto interiore, dovevo capire cosa stesse succedendo. Questo è ciò che mi ha poi portato a questo nuovo risveglio, a questa realizzazione”.

Emotivamente e sentimentalmente rinata, la Perry ha quindi confermato tutto il proprio amore per il 36enne Mayer, prendendo però le distanze dall’idea di maternità. D’altronde l’anagrafe gioca a suo favore, avendo appena 29 anni. Quindi perché non spremere la propria carriera per un lustro ancora e poi cedere alla gravidanza?

Fonte: ShowBizSpy

Katy Perry confessa: non sono ancora pronta a diventare mammat

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto